Logo info Lapi

Piscine Proposta di revisione dell'Accordo Stato Regioni del 2003.

Sul sito del Ministero della Salute, è stato pubblicato il testo dello "SCHEMA DI ACCORDO TRA IL GOVERNO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO SUI REQUISITI IGIENICO-SANITARI PER LA COSTRUZIONE, LA MANUTENZIONE E LA VIGILANZA DELLE PISCINE AD USO NATATORIO" che il Ministero vuole proporre in Conferenza Stato Regioni.
L'Accordo, che sostituirà quello del 2003, mira non solo a modificare i requisiti igienico-ambientali richiesti, ma anche a sempificare interpretazione e le procedure di controllo.

Il documento ufficiale sul sito del Ministero della Salute

Visualizza la bozza del documento.

14 Luglio 2016

Logo info Lapi

Ultima scadenza per l'adeguamento alla normativa della Regione Toscana sulle piscine ad uso natatorio.

Per le piscine pubbliche o private ad uso pubblico o collettivo, esistenti al 20/3/2010, si avvicina la deadline del 31/03/2016, data ultima per adeguarsi alle disposizioni del Regolamento di attuazione della legge regionale 9 marzo 2006, n. 8 (Norme in materia di requisiti igienico- sanitari delle piscine ad uso natatorio).
Sanzioni salate sono previste per tutti gli impianti che non risultino conformi dopo tale data, come riportato dall'articolo 18 della Legge Regionale sulle piscine n.8 del 9 marzo 2006.

A titolo esemplificativo:
- da euro 500,00 a euro 6.000,00 con chiusura impianto per mancanza autorizzazione (rif. art. 13), o dichiarazione di inizio di attività
- da euro 500,00 a euro 3.000,00 con chiusura impianto per mancanza documentazione relativa al funzionamento e all'autocontrollo
- da euro 500,00 a euro 3.000,00 per mancanza dei requisiti strutturali, gestionali, tecnici e igienico-ambientali
- da euro 500,00 a euro 3.000,00 per mancanza dei requisiti fisici, chimico-fisici, chimici e microbiologici delle acque di vasca, nel caso in cui non si adempia nei termini indicati alle prescrizioni impartite dall'azienda USL.
- da euro 500,00 a euro 3.000,00 per mancanza del personale di assistenza ai bagnanti durante l'orario di apertura
- da euro 200,00 a euro 1.200,00 e sospensione dell'attività per mancato svuotamento dell'acqua delle piscine ai sensi dell'articolo 9, comma 7; mancata esposizione del regolamento della piscina di cui all'articolo 10; presenza di bagnanti in numero superiore alla capienza massima della piscina indicata nel regolamento interno di cui all'articolo 10.

Pompe centrifughe per piscina monofase e trifase serie INDO, NIGER, ANGARA complete di prefiltro. Pompa svuotatelo DAB per la rimozione dell'acqua dal telo di copertura della piscina.

Serie INDO
Scarica la scheda tecnica
Scarica l'esploso


Serie ANGARA
Scarica la scheda tecnica
Scarica l'esploso


Serie NIGER
Scarica la scheda tecnica
Scarica l'esploso


Pompa svuotatelo DAB
Scarica la scheda tecnica


25 Gennaio 2016

Pagina 1 di 12

Inizio
Prec.
1

Cerca

Chiamaci 0575 848195

Il tuo carrello è vuoto

Certificazioni

Certificato UNI EN ISO 9001:2008

Lapi Chimici HACCP

Social Networks

Chi c'è

 14 visitatori online

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per maggiori dettagli leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie.

EU Cookie Directive Module Information